Diversamente speleo 2014, il video

E finalmente è pronta la versione finale del cortometraggio che documenta l’esperienza straordinaria di oltre un centinaio di speleologi provenienti da mezza Italia.
Tutti riuniti al Buso della Rana nel luglio dello scorso anno per dare le gioie della speleologia a coloro che lottano ogni giorno con i problemi legati alla disabilità.
Ma la cosa migliore è stato quello di scoprire quanto bello sia il “dare” qualcosa agli altri, capire che i nostri problemi quotidiani sono stronzate rispetto a ciò che queste persone devono affrontare ogni giorno. Abbiamo tutti imparato ad apprezzare al meglio le piccole cose della vita e stabilire che non ci sono barriere che non possono essere abbattute; con la volontà, tutto si può fare.
All’interno del backstage emerge in tutti i suoi aspetti, il grande divertimento che ha regnato durante questa splendida giornata. Teo Turci ci ha insegnato che una persona, solo perché disabile, non dovrebbe essere trattato in modo diverso da qualsiasi altro. Troppo rispetto nei loro confronti li fa sentire veramente diversi, mentre prendere in giro e scherzare, come si fa normalmente tra amici, sono la migliore medicina per farli sentire un po ‘meglio.
Leggi tutto su questo evento nel nostro precedente articolo.
Sandro Sedran, S-Team

Movie Fifty Shades Darker (2017)

Un commento:

  1. Complimenti Sandro.
    Questo sito ha segnato il mio ritorno alla speleologia e ora si rinnova restando al passo con i tempi.
    Bellissimo lavoro e grazie per avercelo dato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *