Aggiornamenti

19/06/2017 pubblicato descrizione e foto Ramo Sinistro della Cascata – Ramo del Castello 06/06/2017 pubblicato descrizione e foto Ramo Attivo Sinistra 16/05/2017 pubblicato rilievo giunzione Guano-Thutankamen 20/02/2017 pubblicato descrizione con foto Ramo del Cigno 04/02/2017 aggiunto foto e video Ramo a Sud 26/01/2017  aggiunto foto e descrizione del Ramo Megan …

Continua a leggere

Il sito

Presentazione del sito web Data creazione del sito: Anno 2002 Presentazione a cura del webmaster Sandro Sedran – email: san “chiocciola” busodellarana.it Da tempo desideravo portare avanti un progetto da tempo accantonato: un sito “serio” sul Buso della Rana. Su internet non riuscivo a trovare niente al di fuori di scarni …

Continua a leggere

Studi Scientifici

Lo STUDIO IDROGEOLOGICO DELLA STRUTTURA CARBONATICA DEL FAEDO-CASARON, è una tesi di laura in Scienze Geologiche presentata nel 1985 da Enrico Gleria all’Università di Ferrara. Gleria è stato negli anni ’70 uno dei principali protagonisti delle grandi esplorazioni in Rana ed il suo studio era riuscito a prevedere l’esistenza di …

Continua a leggere

Buso della Pisatela

di Leonardo Busellato con aggiornamento di Marco Boarin, Gruppo Grotte Schio CAI tratto dal web http://speleoschioggs.altervista.org/grotte/buso-della-pisatela/ L’altopiano di Faedo, da almeno quarant’anni, è oggetto di intense ricerche speleologiche e, se il sogno dei gruppi speleologici friulano-giuliani è quello di poter raggiungere il corso sotterraneo del Timavo, attraverso gli abissi del Carso, …

Continua a leggere

Il Territorio

Gli ingressi del sistema ed i principali parcheggi per le auto nelle vicinanze Geografia del territorio di Federico “Iko” Lanaro, Matteo Scapin, Stefano Lillo Panizzon (Gruppo Speleologi Malo – CAI Malo), tratto dall’articolo “Congiunzione Buso della Rana – Buso della Pisatela” in Speleologia Veneta vol. n° 20 – 2012 L’Altopiano …

Continua a leggere

Home

Il Buso della Rana è una delle poche grotte italiane ad essere state inserite nell’elenco dei Siti d’Interesse Comunitario (SIC IT3220008) della rete Natura 2000. Grazie alle sue peculiarità, merita rispetto e tutela da parte di tutti i visitatori e dalle amministrazioni del territorio. Attenzione! Il Buso della Rana è una cavità …

Continua a leggere

Bibliografia

ALLEGRANZI A., BARTOLOMEI G., BROGLIO A., PASA A., RIGOBELLO A., RUFFO S., IL Buso della Rana (40 V-VI). Rassegna Speleol. Ital., 12, 3, 99-164, 1960. BARBATO C., Un campo al Buso della Rana. Le Piccole Dolomiti, 46-47, 1976. BOSCATO P., La fuga, Speleologia Veneta, 3, 26-27, 1995. BOSCATO P., Realizzazione …

Continua a leggere

Storia

La grotta è conosciuta fin dall’antichità e sicuramente frequentata dalle popolazioni preistoriche, come testimoniato dal ritrovamento di reperti archeologici nella vicina Cava Maddalena di Sopra e nei pressi dell’ingresso (dove ore si trova il parco dell’Incantamonte). Tali reperti risalgono al tardo Neolitico (5000 anni fa) ed all’Età del Bronzo (3000 …

Continua a leggere

Buso della Rana

La grotta, aperta al contatto fra le Calcareniti di Castelgomberto ed il basalto, è la risorgente attiva del torrente Rana e raccoglie le acque dell’Altopiano del Faedo-Casaròn. Un altro corso d’acqua interno, che ha solo contatti di troppo pieno con il torrente Rana, raccoglie le acque dei rami dell’area NW e alimenta tutta …

Continua a leggere