Sabbie

Ramo delle Sabbie

loc-sabbie

Testo di Sandro Sedran (descrizione incompleta)

Il Ramo delle Sabbie inizia con un’alta e stretta fessura che s’innesta nel Ramo Nord in corrispondenza del Camino dell’Eco. Segue una condotta di circa 40m con il fondo sabbioso e numerosi depositi di gesso sulle pareti. La risalita di blocchi di frana conduce alla bella sala in discesa che si è aperta tra due lisci specchi di faglia. Il rametto laterale, che parte sulla destra, regala una stupenda condotta elittica riccamente concrezionata come mai si è visto nel Buso della Rana. Una risalita a sinistra porta in una zona di scavo probabilmente abbandonata per la sua pericolosità.

La condotta concrezionata si riconnette a destra nel corridoio iniziale, mentre la stretta prosecuzione di fronte va diritta nel Ramo Nord sbucando alta in parete.

Sotto alla frana della saletta delle faglie dovrebbe trovarsi il passaggio verso le altre zone di questo ramo.

Diventa anche tu autore in questo sito. Invia al webmaster foto, descrizione o racconti su questo ramo: verranno pubblicati indicando fonte ed autore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.