Il sito

Presentazione del sito web

Sandro Sedran all'ingresso vicino al ponte stradale, anno 2010

Sandro Sedran all’ingresso vicino al ponte stradale, anno 2010

Data creazione del sito: Anno 2002

Presentazione a cura del webmaster Sandro Sedran – email: san “chiocciola” busodellarana.it

Da tempo desideravo portare avanti un progetto da tempo accantonato: un sito “serio” sul Buso della Rana. Su internet non riuscivo a trovare niente al di fuori di scarni accenni all’esistenza della grotta, qualche foto e racconto di una gita occasionale oppure descrizioni sotto l’aspetto geologico. L’intenzione era quella di raccogliere in un unico sito tutte le possibili informazioni di cui una persona potesse aver bisogno.

Il reperimento del materiale è avvenuto cercando nella biblioteca del Gruppo Speleologi di Malo (VI). Nonostante abbia avuto da lavorare per mesi, mi sono reso conto che parecchi rami risultavano privi di foto e soprattutto di descrizione e storie esplorative. Questo fatto è facilmente comprensibile per una serie di motivi: nel 99% dei casi, chi va in grotta non lascia traccia scritta dell’attività svolta tranne che la compilazione di super-sintetiche schede o la stesura del rilievo. La descrizione morfologica della cavità, o del ramo, avviene solo verbalmente con i compagni del gruppo o con gli amici e, purtroppo, con il passare del tempo se ne perde la memoria costringendo alla ripercorrenza con lo scopo preciso di buttarla su carta. Ciò non vale per le prime esplorazioni, i cui ricordi possono essere redatti solo dai protagonisti e risulta più difficile una ricostruzione senza perdere la trasmissione delle emozioni vissute in quel momento.
L’altro motivo principale è che il Buso della Rana era stato diviso in zone esplorative tra i vari gruppi vicentini e che questi si sono quindi specializzati nella conoscenza ed esplorazione di alcuni rami piuttosto che altri.

Da qui nasce un appello a tutti i gruppi vicentini (e non) per contribuire ad arricchire di informazioni questo sito su quella che per noi è la grotta più importante del mondo. Il materiale verrà pubblicato citando fonte ed autore. Sono disposto anche a provvedere per mio conto alla scansione ed impaginazione di immagini e documenti per poi restituirli a chi sarà così gentile da rendermeli disponibili.

Tutti i diritti sui testi e sulle foto sono esclusivi dei rispettivi autori i quali hanno pure il diritto di richiedere al webmaster la rimozione degli stessi dal presente sito. Ove non specificato, è da ritenersi autore il webmaster stesso: e cioè Sandro Sedran.

Si ringraziano il Gruppo Speleologi CAI Malo, Gruppo Grotte CAI Schio e Gruppo Grotte “Trevisiol” CAI Vicenza per il materiale storico e d’archivio fornito per la realizzazione del sito.

Il sito ha subìto una profonda ristrutturazione nel 2015 con il passaggio alla piattaforma WordPress: leggi l’articolo.

 

Commenti chiusi